Marketing

I cataloghi Ikea prevedono il futuro

catalogo ikea prevede futuro

Ikea colpisce ancora e lo fa con la creatività ed originalità di sempre. Non ho mai nascosto la mia simpatia per il marketing della famosa azienda svedese perché con la sua comunicazione è sempre riuscita a stupire e a far parlare di sé creando contenuti dalla forte vitalità come l’ultima trovata promozionale per il lancio del catalogo 2018.

L’idea che accompagna tutti i video si rifà ai video complottisti che dimostrano come, in circostanze apparentemente normali, sono nascosti indizi di una verità più profonda e nascosta. Con lo stesso costrutto, in una serie di otto video, vengono esaminati vecchi cataloghi Ikea e svelati, tra armadi, sedie e letti, gli elementi di lettura di altrettanti eventi storici  che Ikea avrebbe previsto con largo anticipo come la Brexit, il Royal Baby, il “millennium bug” o l’esistenza degli alieni.

Otto video per otto cataloghi di anni diversi, ognuno dei quali nasconderebbe segnali inequivocabili di cose che si sarebbero poi puntualmente verificate per tentare di dimostrare le capacità preveggenti dei cataloghi Ikea. Gli otto video sono talmente assurdi che possono pure sembrare veri, con una voce narrante alla Adam Kadmon che accentua il mistero intorno e molta ironia nei vari elementi rivelatori descritti. I giusti ingredienti per rendere virali questi video che in pochissimi giorni hanno fatto registrare moltissime visualizzazioni e condivisioni.

Io ho scoperto questi video grazie ad una condivisione su Facebook e non ho lasciato lo smartphone prima di aver visto l’intera  web serie che ha letteralmente calamitato la mia attenzione. Prova anche tu a guardare uno solo degli otto video e fammi sapere come andrà…

Leave a Reply