Marketing

La borsa blu di Ikea e quella di Balenciaga

In questi giorni il famoso e quotato brand di alta moda italiana Balenciaga ha lanciato sul mercato una nuova borsa che ricorda immediatamente l’altrettanta famosa borsa blu di Ikea. La notizia ha inevitabilmente fatto subito  il giro del web diventando immediatamente virale e offrendo terreno fertile per numerosi commenti e discussioni specialmente sul prezzo: le circa 1.695 € chieste per la borsa blu di Balenciaga contro i 0,60 centesimi della Frakta la famosissima borsa blu di Ikea.

Quello che mi ha spinto a scrivere l’articolo di oggi è la velocissima strategia messa in campo da Ikea nei confronti della costosissima borsa blu “rivale”.

Ikea ha, infatti, diffuso immediatamente un annuncio su come distinguere l’originale design della propria borsa dal falso di Balenciaga, proprio come se si trattasse di un capo di alta moda.

Ecco le preziose informazioni fornite da Ikea:
 scuotila, se il rumore è un fruscio, allora la tua borsa è vera;
– la vera bag è multifunzione: può trasportare attrezzatura da hockey, mattoni e persino acqua;
 resistenza: la vera Frakta può essere risciacquata semplicemente con un tubo da giardino quando si sporca
– il prezzo: la borsa vera costa solo 0,99 centesimo di dollaro;

Questo è un ottimo ed efficace esempio di real time marketing. L’agenzia che ha curato la campagna stampa, infatti, ha studiato e sviluppato l’idea in pochissime ore per sfruttare al massimo la notizia e l’elevato interesse e clamore che aveva destato. Davvero bravi.

Leave a Reply