Come usare i social media per promuovere il tuo ristorante - Cristian Della Vedova

blog single

Come proprietario di un ristorante, potresti sentirti completamente sopraffatto nel pensare di studiare una strategia di marketing sui social media per la tua attività. Dopotutto, sei già responsabile delle operazioni quotidiane della gestione del tuo ristorante, tra cui assunzioni e licenziamenti, ordini di cibo, cucina, contabilità, manutenzione e altre responsabilità.

Ora ti piacerebbe ignorare la necessità di dover aggiungere anche il marketing al tuo elenco di mansioni lavorative. Ma la pubblicità online, che sia fatta sui social network o con le newsletter, non è una moda passeggera e in futuro diventerà ancora più importante per le aziende.

Pensaci: le persone non usano più le pagine gialle per cercare informazioni, ma Google. I metodi pubblicitari tradizionali funzionano ancora, ma è il momento di iniziare a curare l’immagine del tuo ristorante online, sfruttando il potere di Internet per far crescere il tuo business.

Scegli i social media giusti per il tuo ristorante

Un classico errore che compie chi non è del mestiere è pensare di dover essere ovunque contemporaneamente. Ciò significa configurare in una sola volta account su Facebook, Twitter, Pinterest, Youtube, LinkedIn, Instagram, Snapchat, ecc. La verità è che dovresti usare una o due piattaforme di social media preferite per concentrare meglio i tuoi sforzi. Se non hai un sito di social media preferito, inizia con Facebook o Instagram: sono ancora i social network più popolari.

Sviluppa una comunicazione personale per il tuo ristorante

Mostrare agli utenti il lato personale del tuo ristorante, come ad esempio la ricerca che sta dietro il tuo menu, le persone che cucinano i pasti o la storia del locale, ricorda alle persone che il tuo ristorante è più di un semplice posto dove mangiare. È un ottimo posto per rilassarsi e divertirsi,, il luogo perfetto per riunirsi per occasioni speciali o semplicemente prendere un drink dopo il lavoro. Decidi come vuoi che il tuo ristorante venga percepito e quindi inizia a coltivare esattamente quell’immagine online e nel tuo ristorante.

Decidi quali contenuti vuoi condividere

I social media si basano sulla condivisione. Se vuoi che i clienti si affezionino al tuo ristorante, condividi informazioni specifiche con loro che li possano intrattenere e interessare. Queste potrebbero essere le foto del menu, il personale che si diverte al lavoro, le ricette, immagini divertenti. Condividi più informazioni personali possibili di chi lavora nel ristorante, come il cocktail preferito dei tuoi baristi o il dessert preferito dello chef. Si sentiranno come se conoscessero meglio il tuo staff e, per estensione, il tuo ristorante.

Contenuti curati per il tuo piano di social media del tuo ristorante

Organizzazione e cura sono le parole d’ordine per avere successo nel marketing. Per prima cosa, ti consiglio di raccogliere e organizzare tutte le informazioni e contenuti in un unico posto. Scatta molte foto del menu e degli ingredienti, chiedi al tuo personale di cucina di scattare foto mentre preparano il cibo e di inviartele. Altre idee di contenuti sono le ricette, specialmente quando sono accompagnate da una foto di buona qualità e foto di clienti che si divertono (chiedi ovviamente sempre prima il permesso).

Scegli poi le foto migliori e memorizzale in un posto centrale e accessibile come Google Drive o Dropbox. In questo modo, le potrai condividere facilmente e in qualsiasi momento su Facebook o Instagram.

Pubblica contenuti in modo coerente

Se non riesci a pubblicare costantemente contenuti sui profili social della tua attività, è meglio non pubblicare nulla. A volte la pubblicazione sporadica è peggio del silenzio. La pubblicazione coerente è infatti la chiave per una strategia di successo sui social media. Servirà come promemoria per i clienti di fermarsi a bere qualcosa per l’aperitivo, o ricorderà loro in che giornate vengono serviti piatti speciali o proposte promozioni. I social media sono luoghi affollati. Devi mostrarti spesso per distinguerti dalla massa.

Incoraggia i clienti a parlare del tuo ristorante

I social media si basano su conversazioni. Il risultato più importante che puoi ottenere sui social network è che i tuoi clienti parlino del tuo ristorante e condividano esperienze positive con il tuo staff. Spingi per questo i tuoi clienti a fare qualcosa o condividere qualcosa. Ad esempio, se pubblichi una foto del tuo nuovo sandwich del mese, chiedi ai tuoi clienti qualcosa del tipo “Qual è il tuo tipo di sandwich preferito?” o crea un sondaggio sugli abbinamenti prediletti. Le persone amano sentirsi incluse nella conversazione e amano condividere le loro opinioni. Ma se non fai loro la domanda, difficilmente diranno qualcosa.

 

Uno dei maggiori vantaggi dei social media è il loro basso costo. Non ho detto che sono gratuiti perché non lo sono. Richiedono molto tempo, il tuo o di qualcun altro, che sia interno o esterno alla tua realtà. So bene che come proprietario di un ristorante, il tuo tempo è il tuo bene più prezioso. La gestione dei social media può essere molto impegnativo, soprattutto per chi non è del settore e non conosce scorciatoie e i trucchi del mestiere.

Se vuoi un aiuto per sfruttare al meglio il tuo tempo e costruire una presenza online di successo, non esitare a contattarmi.